Materie prime

I COMPOSITI sono materiali ottenuti mediante la combinazione di almeno due componenti: la RESINA e le FIBRE DI RINFORZO.

La RESINA ha il compito di trasferire alle fibre i carichi applicati. L’adesione tra la resina e le fibre è il parametro più importante ai fini dell’ottenimento delle proprietà fisico-meccaniche del composito.
Le resine impiegate sono di natura POLIESTERE, VINILESTERE, EPOSSIDICHE ed ACRILICHE.

Le FIBRE DI RINFORZO, legate dalla resina, determinano la struttura e conferiscono il comportamento meccanico globale del composito.
Le fibre più utilizzate sono quelle di VETRO, CARBONIO,ARAMIDE e quelle NATURALI, SINTETICHE e METALLICHE.

Le proprietà intrinseche delle fibre servono per dare al profilo rigidezza e una maggiore resistenza alla trazione e compressione.
A questi due elementi principali possono essere talvolta aggiunti ulteriori materie prime come CATALIZZATORI (liquidi o in polvere), PIGMENTICARICHE MINERALI ADDITIVI CHIMICI (come ritardanti di fiamma, inibitori UV) di varia natura al fine di ottenere profili con proprietà fisico meccaniche specifiche.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE RESINE:

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE RESINE
POLIESTERE STANDARD
POLIESTERE AUTO ESTINGUENTE
ACRILICA AUTO ESTINGUENTE
VINILESTERE
EPOSSIDICA
BASSO COSTOMOLTO BUONODISCRETOLIMITATOLIMITATOLIMITATO
VERSATILITÀ DI PROCESSOMOLTO BUONOBUONODISCRETOBUONOLIMITATO
DISPONIBILITÀOTTIMOBUONOBUONOMOLTO BUONODISCRETO
PROPRIETÀ DI REAZIONE AL FUOCOLIMITATOBUONOOTTIMOBUONOLIMITATO
EMISSIONE FUMIBUONODISCRETOOTTIMOLIMITATOLIMITATO
RESISTENZA CHIMICADISCRETODISCRETODISCRETOOTTIMOMOLTO BUONO
PERFORMANCE MECCANICHEBUONOBUONODISCRETOMOLTO BUONOOTTIMO
CREEP e COMPORTAMENTO A FATICABUONOBUONODISCRETOMOLTO BUONOOTTIMO
ISOLAMENTO ELETTRICOBUONOBUONOMOLTO BUONOBUONOMOLTO BUONO