Energia

I profili pultrusi TRIGLASS® in composito (VTR – GRP – PRFV – CFRP), rinforzati con fibra di vetro e/o carbonio, trovano un largo impiego in questo settore, sia per la produzione di energia sia nei sistemi e nelle infrastrutture necessarie per il trasporto di energia.
Le canaline portacavi sono solo un esempio, sia quelle standard da catalogo che quelle realizzate secondo specifico disegno del cliente, e sono da tempo apprezzate sia dai piccoli installatori che da grossi committenti per la realizzazione di importanti infrastrutture.
L’ampia gamma di profili TRIGLASS® elettrotecnici (dog bonetondisemitondi e stecche d’angolo) sempre disponbili a magazzino fanno di Top Glass un riferimento costante sia per rivenditori che per costruttori di trasformatori elettrici. Formulazioni specifiche in resina epossidica contraddistinguono Top Glass nella produzione di barre per isolatori anche con elevate Tg (transazione vetrosa).
Top Glass produce profili per la realizzazione di impianti mini eolici ad asse verticale così come specifici profili di rinforzo per le pale eoliche di grandi dimensioni.
Le eccellenti caratteristiche di resistenza meccanicaisolamento termico ed elettrico, e di anticorrosione (sia di agenti atmosferici che di correnti dirette e vaganti) rendono i profili pultrusi la soluzione ideale per la realizzazione di strutture di sostegno per impianti fotovoltaici  sia in fase d’installazione (apprezzati per la loro leggerezzafacilità d’impiego e per la mancanza di necessità della messa a terra) che in fase di mantenimento.


Cosa è possibile realizzare?

  • Attrezzature per messa a terra (fioretti)
  • Barre isolanti per isolatori
  • Particolari per blindosbarre
  • Canaline portacavi
  • Elettrotecnici
  • Interruttori
  • Linee aeree
  • Rinforzi per pale eoliche
  • Strutture per pannelli solari
  • Trasformatori

I vantaggi dei nostri prodotti nel settore: Energia

La natura polimerica dei materiali, le caratteristiche isolanti, la resistenza chimica ed agli agenti atmosferici e la pigmentabilità in massa permettono l’installazione e l’utilizzo dei compositi con manutenzioni pressoché nulle.

I materiali a base di fibre di vetro e polimeri termoindurenti hanno grandi capacità dielettriche. Entrambi i componenti sono intrinsecamente degli eccellenti isolanti elettrici. Questa proprietà si esplica attraverso ottimi comportamenti all’arco elettrico, al tracking e di resistività superficiale e volumica.

Il peso specifico dei materiali pultrusi è di circa 1.8 g/cm³, dunque molto più leggero dell’acciaio ( 7.85 g/cm³ ) e dell’alluminio (2.7 g/cm³). L’elevato rapporto prestazioni/peso permette la progettazione di strutture a basso impatto energetico. Inoltre la leggerezza influenza positivamente le attività legate alla movimentazione ed alla logistica. Un altro parametro legato a questo attributo è la bassa risposta alle forze inerziali in caso di progettazione in zona sismica.

La vasta scelta di resine permette la progettazione di compositi con elevata resistenza agli agenti atmosferici. Pioggia, abrasione da particolato, radiazione UV e condizioni limite di temperatura sono facilmente controllabili per mezzo di diverse strategie formulative e/o di protezione superficiale.

Top Glass ha sviluppato da più di 20 anni prodotti conformi alle norme più restrittive di resistenza al fuoco. Grazie infatti alla formulazione e l’impiego di resine acriliche modificate secondo il proprio know-how Top Glass produce profili pultrusi con elevate proprietà di reazione al fuoco e con bassissima emissione di fumi opachi e/o tossici conservando ottime resistenze fisico-meccaniche.

L’ampia scelta di resine rende possibile la progettazione di materiali atti ad essere usati in contatto con svariate sostanze chimiche, in particolare a carattere acido, alcalino o solvente.

Le caratteristiche meccaniche dei compositi sono elevate e personalizzabili usufruendo dell’anisotropia delle strutture di rinforzo. Le proprietà più elevate sono in direzione longitudinale, coincidente con la direzione di esecuzione del processo di pultrusione: lungo questa direzione le resistenze sono paragonabili a quelle dell’acciaio. Nel caso di compositi unidirezionali i valori di resistenza longitudinale possono risultare anche tripli rispetti a quelli dell’acciaio. Contrariamente ai materiali metallici tradizionali, il comportamento dei profili pultrusi è elasto-fragile fino a rottura.

Da oltre 25 anni Top Glass è profondamente impegnata nello sviluppo di soluzioni per il riciclaggio dei materiali compositi: la nostra azienda ha brevettato (nr. 6623575) un metodo per realizzare prodotti utilizzando materiale riciclato senza diminuire le performance meccaniche del profilo. I vantaggi del brevetto Top Glass includono anche la riduzione delle emissioni CO2 e l’impatto ecologico effettuate in base alle recenti indicazioni della European Composite Industry Association (EUCIA).

La struttura amorfa dei compositi si presta a resistere molto bene ad ampie escursioni termiche senza presentare fenomeni significativi di deformazione permanente delle sezioni. La risposta del materiale ai carichi applicati avviene praticamente sempre in campo elastico, con modesti fenomeni viscoelastici e conseguente stabilità.

I prodotti principali utilizzati nel settore Energia