Agricoltura

I profili pultrusi TRIGLASS® in composito (VTR – GRP – PRFV – CFRP), rinforzati con fibra di vetro e/o carbonio, trovano un largo impiego nel mercato agricolo, botanico e dell’allevamento.
I profili TRIGLASS®non arrugginisconopossono essere impiegati più volte, sono facili da installare, sono inattaccabili da parte di qualsiasi prodotto fitosanitario ed hanno un’elevata flessibilità che li rende resistenti ai forti venti ed ai carichi da neve: queste caratteristiche ne fanno la soluzione ideale sia per il giardinaggio privato che per l’industria agricola in genere. Le elevate proprietà meccaniche dei profili pultrusi ne permettono largo impiego nella realizzazione di macchinari agricoli per la lavorazione e la raccolta delle coltivazioni.
I profili in vetroresina, grazie alla loro resistenza chimica ed alle elevate proprietà meccaniche, vengono utilizzati nella realizzazione di strutture e recinzioni per allevamenti di bestiame con il grande vantaggio di impiegare un materiale chimicamente resistente ai liquami ed ai prodotti per la pulizia e che non necessita di manutenzioni e/o sostituzioni periodiche.


Che cosa è possibile realizzare?

  • Elementi per macchinari di raccolta
  • Pali per vigne
  • Rinforzi per coperture e serre
  • Sostegni per piante e fiori
  • Sostegni per recinzioni elettrificate
  • Sostegni per reti
  • Strutture e recinzioni per allevamenti bestiame

I vantaggi dei nostri prodotti nel settore: Agricoltura

La natura polimerica dei materiali, le caratteristiche isolanti, la resistenza chimica ed agli agenti atmosferici e la pigmentabilità in massa permettono l’installazione e l’utilizzo dei compositi con manutenzioni pressoché nulle.

Il peso specifico dei materiali pultrusi è di circa 1.8 g/cm³, dunque molto più leggero dell’acciaio ( 7.85 g/cm³ ) e dell’alluminio (2.7 g/cm³). L’elevato rapporto prestazioni/peso permette la progettazione di strutture a basso impatto energetico. Inoltre la leggerezza influenza positivamente le attività legate alla movimentazione ed alla logistica. Un altro parametro legato a questo attributo è la bassa risposta alle forze inerziali in caso di progettazione in zona sismica.

Predire la durata dei materiali compositi è parte di uno studio che Top Glass ha condotto per molto tempo. Le conclusioni suggeriscono ottimi comportamenti anche all'esterno ed in condizioni atmosferiche avverse. Naturalmente particolari condizioni funzionali devono essere valutate in modo specifico ai fini della scelta delle materie prime più adeguate atte ad ottimizzare le proprietà meccaniche ed estetiche di lungo termine.

La vasta scelta di resine permette la progettazione di compositi con elevata resistenza agli agenti atmosferici. Pioggia, abrasione da particolato, radiazione UV e condizioni limite di temperatura sono facilmente controllabili per mezzo di diverse strategie formulative e/o di protezione superficiale.

I compositi hanno ottime capacità di resistere ad ambienti ad elevata aggressività chimica. L’ampia scelta di resine rende possibile la progettazione di materiali atti ad essere usati in contatto con svariate sostanze chimiche, in particolare a carattere acido, alcalino o solvente.

L’ampia scelta di resine rende possibile la progettazione di materiali atti ad essere usati in contatto con svariate sostanze chimiche, in particolare a carattere acido, alcalino o solvente.

I prodotti principali utilizzati nel settore Agricoltura